Via V. Russo 299 - Nocera Superiore (SA)
+39 081 18511940
ufficiostampapolissa@gmail.com

CONOSCIAMO FRANCESCO SANTORIELLO, IL VOLTO DI POLIS SA LOMBARDIA

CONOSCIAMO FRANCESCO SANTORIELLO, IL VOLTO DI POLIS SA LOMBARDIA

Francesco Santoriello, da quasi un mese è alla guida di Polis SA Lombardia. Una delle anime più giovani in Polis Sviluppo e Azione, eppure già da anni impegnato nel progetto, è la conferma di quanto l’associazione nocerina punti sui giovani e sull’emersione dei talenti del territorio.

Conosciamo più da vicino Francesco. Come ti sei avvicinato a Polis SA?

«Durante gli anni di Università, ho sentito parlare del progetto Polis Sviluppo e Azione e ho deciso di contattare Mimmo Oliva, che avevo già il piacere di conoscere da tempo, per discutere della possibilità di contribuire all’iniziativa. Polis SA si proponeva, come un movimento associazionistico e culturale fervido, capace di dare vita a numerose e variegate iniziative. Un propulsore di idee alquanto atipico nel contesto di una cittadina che, con franchezza ed un pizzico di amarezza, ho sempre reputato poco stimolante. Fin da adololescente, infatti, ho sempre spostato i miei centri di interesse al di fuori di Nocera Superiore, sia per quanto riguarda gli studi che le altre attività. Far parte di un gruppo di persone interessate a condividere il proprio punto di vista su grandi temi ed a promuovere iniziative sociali ad ampio spettro mi è parsa un’opportunità da cogliere al volo, soprattutto in virtù del fatto che, per una volta, il “centro” di tutto era situato nella mia città. Così, ho iniziato a collaborare con il Poli SA Magazine, per cui ho pubblicato diversi articoli su tematiche di varia natura. L’esperienza è stata l’occasione per condividere liberamente il mio pensiero ed arricchirmi grazie al costante confronto con gli altri membri della redazione: una vera propria “palestra” per il mio senso critico. In questo periodo, ho contribuito alla redazione del saggio incluso poi nell’antologia “Il centro si guarda meglio dalla periferia”, edito da Polis SA Edizioni.»

Come mai ora la Lombardia?

«Mi sono laureato in giurisprudenza e ho da subito deciso di approfondire il diritto d’impresa, trasferendomi a Milano per intraprendere la carriera forense. Pur decidendo di lasciare i miei luoghi d’origine per coltivare le mie aspirazioni professionali, non ho mai interrotto i contatti con Polis SA. Ho accolto, quindi, con entusiasmo la proposta di diventare il Responsabile dell’associazione per la regione Lombardia. La sfida di intercettare nuove proposte afferenti al pianeta Polis provenienti da una nuova regione sarà molto intrigante: una grande occasione di crescita!»

Galante Teo Oliva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *