Via V. Russo 299 - Nocera Superiore (SA)
+39 081 18511940
ufficiostampapolissa@gmail.com

INCONTRIAMO SILVIA DE CRISTOFATRO, IL NUOVO VOLTO DI POLIS SA MOLISE

INCONTRIAMO SILVIA DE CRISTOFATRO, IL NUOVO VOLTO DI POLIS SA MOLISE

Quando ero bambino una poesia attraversò la ruota davanti della mia bicicletta. Non mi sono fermato, non sono ancora caduto, sto volando”.

Silvia, ti sei avvicinata alla realtà Polis Sviluppo e Azione grazie al Magazine. Qual è il punto di partenza da cui tutto inizia per inseguire una passione?

«Credo che la voglia di scrivere sia una cosa innata e può manifestarsi anche presto, sin da una tenera età in cui ho avuto la fortuna di essere incoraggiata ad impugnare una penna da persone, come mio nonno e buona parte dei miei insegnanti, che avevano intuito questa mia bella predisposizione alla scrittura. Ed è quasi subito che ho iniziato, dopo il liceo, a collaborare con settimanali e quotidiani della cittadina in cui vivo dal 1984. Un’esperienza formativa importante che ha dato un senso alla mia vita anche quando ho avuto la possibilità di incontrare e confrontarmi con giornalisti e colleghi che hanno contribuito certamente alla mia crescita professionale.»

Nel 2000, l’iscrizione all’Ordine nazionale dei giornalisti. Un sogno che si realizza. Poi le collaborazioni con il quotidiano “Il Tempo”, il settimanale “Extra Molise”, la rivista on-line “Mount Live”.

«Sono tra le mie più grandi soddisfazioni. Le considero una vittoria per me che ho sempre creduto in questa professione che mai ho pensato di abbandonare. Il bel mondo dell’editoria è al giorno d’oggi fortemente penalizzato. Bisogna cercare con tutte le forze di continuare a credere che si possano realizzare interventi per incentivare la cultura anche a favore di chi è radicato e lavora assiduamente e con testarda convinzione in questo campo

Con la nascita di Polis SA Molise si cercherà di mettere in risalto una regione, tra le più piccole d’Italia e poco conosciuta, che merita una considerazione in più perché caratterizzata da bellezze paesaggistiche, storiche, archeologiche e che si distingue per i suoi territori ancora incontaminati.

«Il Molise, che mi ha adottato quando mi sono trasferita da Napoli ad Isernia, è una terra che vanta bei borghi medievali e siti archeologici ed una storia sannita che va studiata per il suo alto interesse culturale. Il magazine si occuperà in prevalenza proprio degli aspetti culturali di questi territori esaltandone le iniziative atte alla promozione di questa terra. E’ come partire per un viaggio col desiderio di scommettere che antiche tradizioni, buona cucina, l’aria salubre delle sue montagne, la tranquillità del suo entroterra caratterizzato da boschi secolari, le spiagge estese della sua costa, i suoi castelli antichissimi ed i panorami mozzafiato possano dar una meritata visibilità a questo territorio. Si riprende a scrivere ancor con più determinazione.

“Ti lascio una massima dello scrittore Isaac Asimov che molto mi riguarda: “Scrivo per lo stesso motivo per cui respiro. Perché se non lo facessi, morirei”.»

Galante Teo Oliva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *